Revenue management: come ottimizzare i ricavi del ristorante

revenue management come ottimizzare ricavi ristorante
Indice dell'articolo

Il revenue management è una pratica fondamentale per massimizzare i ricavi di un ristorante in modo intelligente. Questo metodo, nato negli anni ’70 negli Stati Uniti, si basa sull’ottimizzazione dei posti a sedere per massimizzare il fatturato.

E non si tratta solo di aumentare le vendite, ma di vendere al cliente giusto, al momento giusto, al prezzo giusto.

È importante sottolineare l’importanza di conoscere a fondo il food cost del tuo locale prima di intraprendere qualsiasi strategia di revenue management. Senza una conoscenza accurata dei costi e dei margini di guadagno, ci si espone al rischio di fare marketing ad minchiam che potrebbe portare al fallimento finanziario dell’azienda. È cruciale avere una base solida di dati certi e precisi prima di implementare qualsiasi strategia mirata a ottimizzare i ricavi del ristorante.

 

Il revenue management spiegato in modo semplice per il tuo ristorante

Il revenue management, noto anche come gestione del rendimento, è una strategia nata negli anni ’70 negli Stati Uniti per massimizzare i profitti ottimizzando l’occupazione e i prezzi. L’obiettivo principale è vendere al cliente giusto, al momento giusto, al prezzo giusto, garantendo quindi una gestione efficace degli introiti.

Il revenue management è stato introdotto nel settore della ristorazione negli Stati Uniti alla fine degli anni ’80. Questa pratica si è evoluta nel tempo passando da tariffe fisse a tariffe dinamiche, in grado di adattarsi al periodo, alla domanda e all’occupazione del locale. L’obiettivo era e resta quello di riempire ogni posto a sedere in modo efficiente per massimizzare i ricavi.

Questo approccio ha rivoluzionato il modo in cui i ristoratori gestiscono i loro locali, consentendo loro di ottimizzare le entrate e raggiungere una maggiore redditività.

Uno dei principi chiave del revenue management è l’analisi costante dei dati relativi all’occupazione, al fatturato e agli indicatori di performance, come il REVPASH. Questo permette ai gestori di identificare le fasce orarie con maggiore margine di miglioramento e sviluppare strategie mirate per aumentare i profitti.

Implementare correttamente il revenue management richiede una profonda comprensione dei costi del cibo e delle bevande, nonché la capacità di adattare i prezzi e le offerte in base alla domanda e all’occupazione. Questa pratica mira a massimizzare l’efficienza operativa e a garantire il successo finanziario del ristorante.

Nato come processo di ottimizzazione delle vendita e dei ricavi per il settore aereo, (applicato poi per gli hotel, ristoranti, navi, autonoleggi e treni) si applica oggi in tantissimi ambiti dove non si tratta di vendere un servizio con capacità fissa, deteriorabile ed immagazzinabile.

Il processo di revenue management per ottimizzare i ricavi del tuo ristorante

La raccolta e analisi dei dati sono fondamentali per il revenue management di un ristorante. È essenziale monitorare e comprendere i dati relativi agli incassi, ai coperti serviti e all’occupazione del locale in diverse fasce orarie. Questo permette di identificare pattern e tendenze che aiutano a ottimizzare la gestione dei ricavi.

In questo video ti illustro come potersi creare in autonomia uno strumento di raccolta e di analisi dei ricavi e determinare dei KPI di base molto interessanti.

La previsione della domanda è un altro aspetto cruciale del revenue management. Attraverso l’analisi dei dati storici e delle tendenze di consumo, è possibile prevedere in modo accurato la domanda futura e adattare le strategie di gestione dei prezzi e della capacità di conseguenza. Questo permette al ristorante di massimizzare i ricavi e ottimizzare le operazioni.

Attraverso analisi dettagliate, si può stimare con precisione l’afflusso di clienti in determinati orari e giorni. Questo consente di preparare il personale e la struttura adeguatamente, massimizzando così l’efficienza operativa e i profitti.

Le strategie di prezzo dinamico sono un’altra componente chiave del revenue management. Consiste nell’aggiustare i prezzi in base alla domanda e all’occupazione del locale, permettendo di massimizzare i ricavi in ogni fascia oraria. Questo approccio consente al ristorante di adattare in tempo reale le tariffe per massimizzare i profitti.

Questo approccio strategico è fondamentale per ottimizzare la redditività e la gestione dei posti disponibili in modo intelligente.

La gestione dei canali di distribuzione è cruciale per il revenue management di un ristorante. Consiste nel pianificare e gestire in modo efficace la distribuzione dei servizi offerti attraverso diversi canali, ottimizzando la visibilità del locale e massimizzando le prenotazioni. Questo aiuta a garantire una copertura costante e una redditività ottimale del ristorante.

Questo assicura una maggiore prenotazioni e un aumento della clientela, contribuendo alla crescita dei ricavi e alla stabilità operativa.

 

Impostazione degli obiettivi di revenue

Identificare obiettivi finanziari chiari e realistici è fondamentale per il successo del revenue management in un ristorante. Bisogna avere una visione chiara dei ricavi desiderati e della redditività attesa. Considerando i dati sul fatturato medio e sull’occupazione del ristorante, si possono stabilire obiettivi finanziari specifici che guidino l’ottimizzazione dei ricavi.

Allineare gli obiettivi di revenue con la strategia generale del business è essenziale per garantire coerenza e successo nel lungo termine. Incorporare gli obiettivi di revenue management nella strategia aziendale complessiva assicura che ogni azione intrapresa per aumentare i ricavi sia in linea con gli obiettivi globali dell’azienda, creando coesione e massimizzando l’efficacia delle strategie adottate.

Questo allineamento strategico assicura che le decisioni relative al revenue management siano mirate a sostenere la visione e gli obiettivi a lungo termine dell’azienda.

Stabilire obiettivi di ricavi a breve e lungo termine consente di concentrare gli sforzi del revenue management per ottenere risultati tangibili nel corso del tempo. Suddividendo gli obiettivi in traguardi di breve termine, come incrementi settimanali o mensili, e obiettivi a lungo termine, come incrementi annui, si crea una roadmap chiara per il miglioramento continuo dei ricavi.

Definire con precisione tali obiettivi fornisce una guida concreta per le azioni di revenue management, consentendo di monitorare con precisione i progressi e apportare eventuali correzioni per raggiungere gli obiettivi predefiniti.

 

Metriche chiave dei ricavi per i ristoranti

Il ricavo medio per cliente è un’importante metrica che ti permette di capire quanto spende mediamente ogni cliente nel tuo ristorante. Calcolando l’ARPC puoi identificare trend di spesa e strategie per aumentare il valore medio degli ordini. Un ARPC più elevato significa maggiori ricavi generati da ogni cliente che varca la soglia del tuo locale.

I tassi di rotazione dei tavoli sono essenziali per massimizzare l’utilizzo dello spazio nel tuo ristorante. Conoscere questi tassi ti aiuta a ottimizzare la capacità del tuo locale e a incrementare i ricavi. Maggiore è il numero di tavoli che riesci a far sedere durante la giornata, maggiore sarà il fatturato complessivo.

Con una gestione efficace dei tassi di rotazione dei tavoli, puoi massimizzare il numero di coperti e garantire un flusso costante di clienti, aumentando di conseguenza i guadagni giornalieri.

Il ricavo per ora di posto disponibile (RevPASH) è un indicatore chiave che ti permette di valutare l’efficienza del tuo ristorante nel generare ricavi in base al tempo e agli spazi utilizzati. Calcolando il RevPASH, puoi ottimizzare la gestione delle prenotazioni e delle fasce orarie per massimizzare i profitti. Un RevPASH più alto indica un utilizzo più efficace dei posti a sedere e una maggiore redditività per il tuo locale.

La percentuale del costo del cibo (denominata anche food cost) è un elemento fondamentale da monitorare per assicurare la sostenibilità finanziaria del tuo ristorante. Conoscere questa metrica ti permette di valutare l’efficienza degli approvvigionamenti, dei menu e dei prezzi dei piatti offerti. Mantenere una percentuale del costo del cibo ottimale ti aiuta a massimizzare i margine di profitto e a gestire in modo efficace le spese legate agli ingredienti e alla preparazione dei piatti.

 

Tutorial che ti potrebbero essere utili per la catalogazione dei dati per il revenue management

Prima di procedere, volevo segnalarti che ho realizzato anche alcuni tutorial per aiutarti a creare con Excel dei fogli di calcolo per riuscire a monitorare il numero di coperti serviti per fascia oraria, lo scontrino medio per fascia oraria e il numero di scontrini emessi in ogni fascia oraria in un certo periodo.

Ti suggerisco anche di iscriverti al mio canale Youtube dove ogni settimana pubblico video tutorial e lezioni gratuite per aiutarti a migliorare la redditività del tuo ristorante.

 

Segmentazione e targeting dei clienti

Per ottimizzare i ricavi del tuo ristorante attraverso il revenue management, è fondamentale identificare i diversi segmenti di clienti che frequentano il tuo locale. Analizzando i dati di occupazione e fatturato per ogni fascia oraria, puoi individuare i profili di clientela e le relative preferenze. Ad esempio, potresti avere segmenti di clienti che prediligono pranzare durante la settimana o che preferiscono cenare nel fine settimana.

Una volta identificati i diversi segmenti di clienti, è essenziale personalizzare le offerte e i prezzi per ciascun gruppo. Ad esempio, potresti creare promozioni speciali per i clienti fedeli, offrendo loro sconti personalizzati o piatti esclusivi. Allo stesso tempo, potresti adottare strategie di pricing dinamico per massimizzare i ricavi, adattando i prezzi in base alla domanda e all’affluenza del momento.

Personalizzare le offerte e i prezzi per ciascun segmento di clienti ti consente di massimizzare il valore percepito dal cliente e, al contempo, incrementare i ricavi complessivi del tuo ristorante.

Un focus particolare deve essere posto sui clienti ad alto valore per massimizzare i ricavi del tuo ristorante. Identificando e premiando i clienti che generano maggiori entrate, puoi implementare strategie mirate per incentivare consumi aggiuntivi e fedeltà. Ad esempio, potresti offrire programmi di membership esclusivi o vantaggi speciali per i clienti VIP.

Massimizzare i ricavi dai clienti ad alto valore non solo aumenta l’entrate immediate, ma contribuisce anche a costruire relazioni a lungo termine che favoriscono la crescita continua del tuo business ristorativo.

 

Tecniche di pricing per massimizzare i ricavi

Le tecniche di pricing del menu sono fondamentali per massimizzare i ricavi di un ristorante. Questo approccio strategico mira a determinare i prezzi dei piatti in modo intelligente, considerando sia i costi di produzione che la percezione del valore da parte dei clienti. Alcune tecniche comuni includono la segmentazione del menu, l’ingegneria del prezzo e la psicologia dei prezzi.

La strategia di prezzi basati sul tempo per le ore di punta e fuori orario è cruciale per ottimizzare i ricavi del ristorante. Durante le ore di punta, i prezzi possono essere leggermente aumentati per capitalizzare sull’aumentata domanda, mentre durante le ore meno affollate è possibile offrire sconti o promozioni per attirare clienti. Questa tattica aiuta a bilanciare la capacità del ristorante e ad aumentare la redditività complessiva.

Integrare il pricing strategico basato sul tempo può portare a significativi aumenti dei ricavi. È importante avere una visione chiara delle ore di punta e fuori orario del ristorante e adattare i prezzi di conseguenza per massimizzare l’occupazione e il fatturato.

Le tattiche di prezzi basate sugli eventi sono strategie di pricing che sfruttano eventi speciali o occasioni particolari per regolare i prezzi dei piatti e delle bevande. Ad esempio, durante eventi locali o feste tradizionali, il ristorante potrebbe offrire menu personalizzati o pacchetti speciali a prezzi premium. Questo approccio incrementa l’interesse dei clienti e genera maggiori ricavi grazie all’alta domanda correlata all’evento.

Implementare con successo tattiche di prezzo basate sugli eventi richiede una pianificazione attenta, un’anticipazione degli eventi locali e una capacità di adattamento rapido per capitalizzare sulle opportunità di ricavo aggiuntive.

 

Azioni strategiche in materia di revenue management per massimizzare ricavi e profitti nel tuo ristorante

Implementare strategie di cross-selling e up-selling è essenziale per aumentare il ricavo medio per cliente nel tuo ristorante. Approfittando delle opportunità di vendita incrociata e di vendita aggiuntiva, puoi massimizzare i profitti e migliorare l’esperienza complessiva del cliente. Offri suggerimenti accurati sulle bevande, suggerisci piatti complementari o promuovi aggiunte al menu per aumentare il valore di ogni ordine e generare entrate aggiuntive.

La progettazione del menu per la redditività è fondamentale per massimizzare i profitti nel settore della ristorazione. Analizzando attentamente i costi degli ingredienti, la popolarità dei piatti e i margini di profitto, puoi ottimizzare il menu per promuovere i piatti più redditizi e incoraggiare gli acquisti che contribuiscono al successo finanziario del tuo ristorante. Con un approccio strategico alla progettazione del menu, puoi creare un’offerta vincente che soddisfi i clienti e generi guadagni significativi.

La progettazione del menu per la redditività è un processo chiave per assicurare il successo finanziario nel settore della ristorazione. Massimizzare i profitti attraverso una selezione accurata dei piatti, un pricing strategico e una presentazione accattivante può fare la differenza tra un ristorante in crescita e uno che fatica a restare a galla.

Sviluppare campagne promozionali efficaci è cruciale per attirare clienti e aumentare le entrate del tuo ristorante. Utilizzando strategie di marketing mirate, offerte speciali e eventi promozionali, puoi creare un’ampia base di clienti fedeli e stimolare le vendite in momenti strategici. La promozione intelligente dei tuoi servizi e prodotti può generare un impatto significativo sui ricavi complessivi del tuo locale.

Lo sviluppo di campagne promozionali efficaci richiede una combinazione di creatività, strategia e analisi dei dati per massimizzare l’impatto e garantire il successo a lungo termine del tuo ristorante.

Gestire le prenotazioni online e gli arrivi improvvisi è essenziale per ottimizzare la capacità del tuo ristorante e massimizzare i ricavi. Utilizzando sistemi di prenotazione efficienti e strategie di gestione degli arrivi, puoi garantire una distribuzione uniforme dei coperti e massimizzare l’occupazione in ogni fascia oraria. L’efficace gestione delle prenotazioni online e degli arrivi improvvisi può contribuire in modo significativo alla redditività complessiva del tuo locale.

Un’attenta pianificazione e organizzazione delle prenotazioni online e degli arrivi a sorpresa può fare la differenza tra un ristorante affollato e redditizio e uno con posti vuoti e potenziale di guadagno sprecato.

 

Le tecnologie utili per implementare un corretto sistema di revenue management per ristoranti

Il ruolo del software di gestione ristorativa è fondamentale per ottimizzare i ricavi attraverso il revenue management. Questi strumenti permettono di monitorare in tempo reale gli incassi, i coperti serviti, e la percentuale di occupazione. Inoltre, consentono di analizzare i dati storici per identificare trend e opportunità di ottimizzazione.

Il POS è una fonte preziosa di informazioni per implementare strategie di revenue management. I dati raccolti includono dettagli sulle vendite, sulle performance dei piatti e sulle preferenze dei clienti. Utilizzando in modo efficiente questi dati, i gestori possono prendere decisioni informate per massimizzare i ricavi.

La reputazione online svolge un ruolo cruciale nel revenue management. Le recensioni dei clienti sui social media e sui siti di recensioni influenzano direttamente l’affluenza e la percezione del ristorante. Gestire attentamente la reputazione online è essenziale per attrarre nuovi clienti e mantenere quelli esistenti.

L’integrazione dell’ordinazione e della consegna tramite dispositivi mobili è un trend in forte crescita nel settore ristorativo. Offrire ai clienti la possibilità di ordinare e ricevere i pasti tramite app o piattaforme online aumenta le opportunità di vendita e fidelizzazione. Questa integrazione è cruciale per adattarsi alle esigenze dei consumatori e massimizzare i ricavi.

 

Formazione del personale sulle pratiche di revenue management

Prima di tutto, è fondamentale che il personale del ristorante comprenda i concetti di base del revenue management. Questo include l’ottimizzazione delle entrate attraverso la gestione dei posti a sedere e dei prezzi in base alla domanda e all’occupazione del locale. Inoltre, devono capire l’importanza di vendere al cliente giusto, al momento giusto, al prezzo giusto per massimizzare i ricavi.

Un aspetto chiave della formazione sul revenue management è insegnare al personale come prendere decisioni orientate ai ricavi. Questo significa non solo essere consapevoli dei dati relativi alla performance del ristorante, ma anche essere in grado di utilizzare queste informazioni per adattare strategie e tattiche per massimizzare gli incassi. Il personale dovrebbe essere in grado di identificare opportunità per aumentare il ricavo medio per cliente e per turno, implementando tattiche come il cross-selling e l’up-selling in modo efficace.

Un modo efficace per garantire che il personale si impegni pienamente nel processo di revenue management è incentivare le prestazioni in base agli obiettivi di ricavi. Questo può essere fatto attraverso sistemi di incentivi che premiano il personale per il raggiungimento di obiettivi di vendita e di ricavo stabiliti. In questo modo, il team sarà motivato a lavorare insieme per massimizzare gli incassi del ristorante.

 

Come misurare e adattare le strategie di revenue nel tuo ristorante

Le revisioni regolari delle prestazioni dei ricavi sono cruciali per mantenere il successo nel revenue management del tuo ristorante. Analizzando e confrontando i dati di incassi, coperti e occupazione per ogni fascia oraria, puoi identificare le aree di miglioramento e implementare correzioni mirate per massimizzare i ricavi. Assicurati di tenere traccia costante di questi indicatori chiave per garantire una gestione efficace dei ricavi.

Identificare e affrontare le perdite di ricavo è essenziale per mantenere la salute finanziaria del tuo ristorante. Utilizzando analisi dettagliate dei costi e dei ricavi, puoi individuare eventuali falle nel processo di revenue management e prendere provvedimenti correttivi tempestivi. Eliminare perdite di ricavo è fondamentale per massimizzare i profitti e garantire la sostenibilità a lungo termine del tuo business.

L’adattamento ai cambiamenti di mercato e alle tendenze dei consumatori è imprescindibile per un ristorante che vuole emergere nel settore del food & beverage. Monitorare costantemente le variazioni del mercato e gli orientamenti dei consumatori ti permette di aggiornare e personalizzare le tue strategie di revenue management in modo da soddisfare le esigenze in evoluzione della clientela. Essere flessibili e pronti ad adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato è fondamentale per mantenere una posizione di leadership e redditività nel settore.

 

Errori comuni nell’ottimizzazione dei ricavi tramite il revenue management da parte dei ristoratori

Uno degli errori più gravi nel revenue management dei ristoranti è quello di trascurare la gestione dei costi alimentari. Prima di cercare di massimizzare i ricavi, è essenziale comprendere a fondo i costi sostenuti per la preparazione dei piatti. Senza conoscere i costi alimentari preventivi e consuntivi, c’è il rischio di fare marketing ad minchiam, aumentando gli incassi ma potenzialmente aumentando i costi in modo sproporzionato. Questo può portare a un aumento degli incassi con il pericolo di ridurre gli utili o addirittura di incorrere in perdite finanziarie.

Un’altra problematica comune nel revenue management riguarda l’ignorare l’esperienza del cliente nelle decisioni sui ricavi. Vendere posti a sedere senza considerare l’esperienza complessiva che il cliente vive nel locale può portare a un calo della fedeltà del cliente e, di conseguenza, dei ricavi a lungo termine. È fondamentale comprendere che un ristorante non vende solo cibo e bevande, ma offre un’esperienza completa. Concentrarsi esclusivamente sui numeri senza considerare la soddisfazione e la fidelizzazione del cliente può essere dannoso per il business.

Ignorare l’esperienza del cliente può portare a riduzioni nel numero dei clienti che ritornano e, di conseguenza, a una diminuzione complessiva dei ricavi. È cruciale bilanciare la gestione dei ricavi con la valorizzazione della soddisfazione del cliente per garantire un successo a lungo termine nel settore della ristorazione.

Un’altra critica frequente nel revenue management riguarda la mancanza di adattamento dei prezzi al contesto competitivo. In un mercato dinamico, è fondamentale monitorare costantemente i prezzi della concorrenza e adattare i propri prezzi di conseguenza. Il fallimento nel adeguare i prezzi alle offerte e alle tariffe dei competitor può portare a una perdita di clienti che scelgono la concorrenza per motivi finanziari. Questo può influenzare negativamente i ricavi a lungo termine e ridurre la competitività del proprio ristorante sul mercato.

La mancata adattamento dei prezzi al panorama competitivo può causare la perdita di clienti fedeli e nuove opportunità di business. Monitorare attentamente i prezzi della concorrenza e adottare una strategia di pricing competitiva è essenziale per mantenere la redditività e la sostenibilità nel settore della ristorazione.

 

In conclusione

Il revenue management, una pratica nata per ottimizzare i ricavi soprattutto nell’industria aerea e alberghiera, ha trovato applicazione anche nel settore della ristorazione. Tuttavia, prima di abbracciare questa strategia, è fondamentale avere una profonda conoscenza dei costi di produzione e del food cost. È cruciale evitare di cadere nell’errore di fare marketing ad minchiam, senza considerare attentamente i numeri e le variabili che influenzano i profitti del tuo locale. Inoltre, creare una strategia mirata di revenue management significa analizzare attentamente i dati di fatturato e occupazione per ogni fascia oraria, ottimizzando le offerte e spingendo le portate con maggiore marginalità per incrementare il ricavo medio per coperto.

Conoscere l’indicatore REVPASH, che indica l’incasso per ogni posto disponibile per ogni ora di servizio, è essenziale per monitorare e migliorare la performance del tuo ristorante. Tuttavia, è importante sottolineare che il revenue management deve essere affrontato con attenzione e precisione, considerando sempre i costi e i profitti per evitare un aumento spropositato dei costi.

Richiedi subito una consulenza gratuita
Clicca subito sul tasto qui sotto per raggiungere la nostra area "contattaci" e richiedere la tua consulenza gratuita che ti aiuterà fin da subito a capire come far crescere il tuo ristorante.
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
Picture of Manuel Windegger
Manuel Windegger
Sono un consulente per la ristorazione e per alberghi. La mia esperienza trentennale mi ha permesso di conoscere tutti gli aspetti legati al food ed all'ospitalità. I numeri sono la mia passione in quanto sono alla base di tutte le decisioni e le strategie da implementare. Il mio obiettivo è aiutare gli imprenditori e il loro staff a migliorarsi e a raggiungere gli obiettivi economici e qualitativi attraverso i processi organizzativi, il controllo di gestione e l'ottimizzazione dei ricavi e dei costi.
Articoli correlati